Due giorni di cammino sulla Via Francigena Toscana  !!

Partendo dalla Bellissima San Gimignano, raggiungeremo Monteriggioni, da dove, il giorno seguente, continueremo la nostra escursione fino a Siena.

Su Prenotazione tutto l’anno
Durata: 2gg
Difficoltà: Facile

L E   T A P P E 

. Da Lucca ad Altopascio  – 18,5 km

. Da Altopascio a San Miniato – 29,00 km ca

. Da San Miniato a Gambassi Terme  – 24,00 km ca

. Da Gambassi Terme a San Gimignano – 14,00 km ca

. Da San Gimignano a Monteriggioni – 31,00 km ca

. Da Monteriggioni a Siena – 21,00 km ca

. Da Siena a Ponte D’Arbia – 26,00 km ca

. Da Ponte D’Arbia a San Quirico D’ Orcia – 27,00 km ca

. Da San Quirico D’ Orcia a Radicofani – 33 km ca

V I A  F R A N C I G E N A  E  V A L   D’ O R C I A

San Gimignano – Monteriggioni
Da San Gimignano, inizia una tappa di 32 km percorribile in 7 ore circa. Prima di vedere Monteriggioni, raggiungeremo il complesso di Abbadia a Isola, caratterizzata dalle sue mura e dall’inconfondibile corona di torri che domina la collina.
Escursione a piedi Durata: 7h circa Dislivello in salita (m): 513 Dislivello in discesa (m): 563 Quota massima (m): 320 Difficoltà: Impegnativa per camminatori

San Quirico D’ Orcia – Pienza:
11 km Dislivello: D+ 280 m D- 220 m Un trekking che ci porterà in una delle città più belle e caratteristiche di tutta la Toscana: Pienza. Lasciato il paese di San Quirico, arriveremo alla chiesetta di Vitaleta, uno dei punti più caratteristici della Val d’Orcia; proseguiremo sempre su strade bianche e campestri fino alla Pieve di Corsignano. Successivamente, arriveremo a Pienza, dove effettueremo la visita del paese per poi rientrare.

San Quirico D’ Orcia – Montalcino
12,5 km Dislivello: D+ 350 m D- 250 m Il secondo itinerario si sviluppa tra i vigneti del Brunello e i caratteristici campi di grano della Val d’Orcia. Un itinerario bellissimo, circondato da una cornice di straordinaria bellezza naturale. Da San Quirico, ci dirigeremo verso ovest: attraverseremo la vecchia ferrovia Asciano-Monte Antico, oggi diventata ferrovia turistica dove transita solo il Treno Natura, fino a incrociare la “strada del Brunello”. Raggiungeremo il centro del paese da nord seguendo una carrareccia.

San Quirico D’ Orcia – Bagno Vignoni – S. Quirico D’ Orcia:
14 km dislivello: D+ 450 m D- 450 m L’itinerario parte e termina a San Quirico d’ Orcia. Visiteremo il famoso borgo di Bagno Vignoni con la caratteristica vasca termale al centro della piazza principale, dove poi ci godremo l’ acqua del parco dei Mulini.

Montalcino – Villa a Tolli – Abbazia di Sant’Antimo – Km 9,5 3h circa Un itinerario facile su strade bianche che offre splendide vedute sulla Val d’Orcia, terra dichiarata patrimonio mondiale dall’Unesco, l’Amiata e la Maremma. Punto di arrivo l’Abbazia di Sant’Antimo, bellissima chiesa in stile romanico.

Sant’Antimo – Castello di Ripa d’Orcia – Bagno Vignoni
Km 18, tempo di percorrenza 6 ore e 30. E’ un percorso piuttosto impegnativo ma regala panorami stupendi su tutta la Val d’Orcia, costellata di Rocche e paesi fortificati: questa era terra di confine tra la Repubblica di Siena e lo Stato Pontificio. Il trekking finisce a Bagno Vignoni, il piccolo paese conosciuto da secoli per la sua piazza costituita da una piscina termale, dove, nei secoli, si sono “curati” personaggi illustri quali Santa Caterina.

S.Anna in Camprena – Pienza – Vitaleta – S.Quirico d’Orcia
Km 18 circa, tempo di percorrenza 4 ore e 30 circa. Un itinerario davvero ricco di storia e di arte: tocca il monastero olivetano di S.Anna in Camprena, con i bellissimi affreschi del Sodoma; passa da Pienza, la perla urbanistica del rinascimento; infine, aprendosi ai paesaggi della Val d’Orcia, prima di San Quirico, passa dalla piccola e splendida Pieve di Vitaleta.

S.Quirico d’Orcia – Bagno Vignoni – Spedaletto – Lucciola Bella – Castelluccio
Km 20 circa, tempo di percorrenza 6 ore. C’è tutto in questo lungo itinerario che regala panorami spettacolari: tra la Val d’ Orcia e il cono verde dell’Amiata, è possibile anche visitare paesi bellissimi come San Quirico, e suggestivi come Bagno Vignoni.